IL FONDO FOTOGRAFICO TOMASO FILIPPI

UNA STRAORDINARIA DOCUMENTAZIONE DI VITA, DI STORIA E ARTE VENEZIANA TRA OTTO E NOVECENTO

Il fondo Filippi, conservato presso l’Ufficio Conservatori delle Istituzioni di Ricovero e di Educazione di Venezia (IRE), è significativo per la storia dell’assistenza veneziana poiché nel 1981 l’ultima figlia vivente del fotografo, ospite per molti anni della Casa di Riposo dei Santi Giovanni e Paolo, lasciò l’archivio paterno all'IRE in segno di riconoscenza per l’ospitalità e le cure ricevute affinché venisse tutelato dall'ufficio che cura il prezioso patrimonio artistico e archivistico dello storico ente assistenziale veneziano.
Da allora questo eccezionale patrimonio iconografico viene studiato e valorizzato attraverso mostre, pubblicazioni ed altre iniziative scientifiche e culturali, di cui la catalogazione (iniziata nel 1997 con il recupero e la schedatura delle lastre e programmata fino al 2008, quando si completerà quella di tutti i positivi) è l’esempio più significativo.
Approfondisci